Programma VIVA

VIVA è il programma del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica che dal 2011 promuove la sostenibilità del comparto vitivinicolo italiano. VIVA rappresenta lo standard pubblico per la misura e il miglioramento delle prestazioni di sostenibilità della vitivinicoltura in Italia. Al Programma aderiscono centinaia di aziende (sia singolarmente che attraverso cantine sociali e consorzi) e il numero è in costante crescita:

137

aziende agricole

di cui

12

cantine sociali

8.767

aziende totali

AZIENDE VIVA

LE AZIENDE DEL

VINO CHE ADERISCONO AL PROGRAMMA

Il Programma VIVA “La Sostenibilità nella Vitivinicoltura in Italia”, promosso dal Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica, dal 2014 è aperto a tutte le aziende del vino (vitivinicole, vinicole, imbottigliatrici, trasformatrici, cantine sociali, consorzi) del territorio nazionale.

Az. Agr. Chiusa Grande di Franco d'Eusanio
Cataldi Madonna Luigi
Made in Bio S.r.l.
Azienda Agricola Ciccio Zaccagnini S.r.l.
Cantina di Venosa
Vigne di Malies
Azienda Agricola Tora di Rillo Giampiero
Donnachiara
Mastroberardino Soc. Agr. S.r.l.
Società Agricola Nativ
Vinosia
Azienda Agricola Simone Giacomo
RES UVAE Soc. Agr. a r.l.
Mossi Aziende Agricole Vitivinicole S.r.l.
MGM Mondo del Vino S.p.A.
CHIARLI 1860 - PR.I.V.I. S.r.l.
Cantine Riunite & CIV
Cantina Settecani Soc. Agr. Coop.
Cantina di Vicobarone
Azienda Tre Monti
Cleto Chiarli Soc. Agr. SNC
Azienda Agricola Santa Giustina S.r.l. - Società Agricola
Lis Neris S.s. Agricola
Livio Felluga S.s. Soc. Agr.
Società Agricola Principi di Porcia e Brugnera
Russiz Superiore S.s.
Venica&Venica Soc. Agr.