Disciplinari e Indicatori

I Disciplinari standardizzano la metodologia per l’analisi degli indicatori  che forniscono la misura delle prestazioni di sostenibilità della filiera vite-vino.

viva-disciplinari-01

PER UNA VITICOLTURA SOSTENIBILE

I DISCIPLINARI VIVA

Il Ministero della Transizione Ecologica, nell’ambito del Programma VIVA “La Sostenibilità nella Vitivinicoltura in Italia”, con la collaborazione del Centro di Ricerca Opera per la sostenibilità in agricoltura dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e del Centro di Competenza Agroinnova dell’Università di Torino (2011-2014), ha elaborato:

Disciplinari Tecnici che contengono le indicazioni metodologiche necessarie per il calcolo dei quattro indicatori VIVA (ARIA, ACQUA, VIGNETO e TERRITORIO), per l’analisi di prodotto, di organizzazione e di consorzio;

il Disciplinare di Verifica che definisce i criteri, i requisiti e le modalità con cui gli Enti devono condurre l’attività di verifica e certificazione degli indicatori VIVA;

i Disciplinari di Etichetta che contengono le linee guida per l’etichettatura dei prodotti oggetto di analisi, per l’utilizzo dell’etichetta di organizzazione e per la comunicazione dei risultati.

I Disciplinari sono soggetti a periodici aggiornamenti che tengono conto sia dell’evoluzione delle normative europee e internazionali in materia, che del Programma stesso come risultato dell’interazione e del confronto costante con i soggetti direttamente interessati.

Quali sono gli obiettivi?

Misurare

le prestazioni di sostenibilità della filiera vite-vino attraverso l’analisi dei quattro Indicatori VIVA

Identificare

concrete azioni di miglioramento da realizzare per ciascun indicatore VIVA

Garantire

la ripetibilità e riproducibilità nel tempo dell’analisi condotta

Promuovere

la cultura della sostenibilità e del miglioramento continuo

Richiedi i Disciplinari

Per poter ricevere una copia del disciplinare è necessario compilare il modulo di richiesta al Ministero della Transizione Ecologica. La richiesta sarà oggetto di valutazione.

Studenti, ricercatori e docenti interessati a ricevere una copia dei Disciplinari devono, in aggiunta al modulo, compilare ed inviare il documento di riservatezza e la scheda tesi (solo per studenti).